RENISHAW – tecnologie per produzione additiva

 

foto vetrina renishaw
Le tecnologie Renishaw per la produzione additiva includono tecnologie per fusione laser, stampaggio in vuoto.
La fusione laser di Renishaw è una tecnologia emergente nel campo della produzione, adottata in particolare nel settore ortopedico, nell’industria aerospaziale, nel campo delle tecnologie industriali e dell’elettronica. Tale processo sfrutta le tecnologie digitali e l’energia focalizzata del laser per fondere polveri metalliche e creare oggetti tridimensionali con caratteristiche altamente performanti. I prodotti di punta targati Renishaw che fanno riferimento a questo processo produttivo sono le macchine di produzione additiva AM250 e Project EVO.
Lo stampaggio sotto vuoto è reso possibile dalle nostre macchine “Vacuum Casting” ed è utilizzato principalmente per la produzione di prototipi di alta qualità in resine di poliuretano (PU) con prestazioni che riproducono da vicino quelle dei polimeri industriali. È inoltre possibile stampare il nylon e creare modelli di cera per processi di fusione a cera persa.
Renishaw commercializza anche una serie di materiali di consumo per supportare le tecnologie sopra descritte.

 

Il presente sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Per saperne di più clicca qui
Autorizzo
x