Il Parlamento europeo approva l’EU Cybersecurity Act

Il Parlamento Europeo ha approvato l’ EU Cybersecurity Act, che il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha inizialmente proposto nel suo discorso sullo stato dell’Unione nel settembre 2017. La legge migliorerà la risposta europea al crescente numero di minacce informatiche rafforzando il ruolo dell’ Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione (ENISA) e la creazione di un quadro europeo comune di certificazione della cibersicurezza per i servizi, i sistemi e le attrezzature IT. Nel settembre 2018 la Commissione ha proposto di creare una rete europea di centri di competenza in materia di cibersicurezza, che contribuirà a rafforzare la ricerca e l’impiego di nuove capacità di sicurezza informatica nell’UE. Nel prossimo bilancio UE a lungo termine, la Commissione ha proposto oltre 2 miliardi di euro per rafforzare la sicurezza informatica nel programma Digital Europe nonché in HorizonEurope. Per gettare le basi per costruire questa rete, la Commissione sta investendo oltre 63,5 milioni di euro in quattro progetti pilota.

Il presente sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Per saperne di più clicca qui
Autorizzo
x